You are here:  / News & Eventi / Due sonetti e tre canzoni, recital di Francesco Salamina
CENACOLO DEI POETI - DUE SONETTI E TRE CANZONI 2018 - FRANCESCO SALAMINA

Due sonetti e tre canzoni, recital di Francesco Salamina

Domenica 27 maggio 2018 dalle ore 21.30 alle ore 22.30, si terrà l’evento “Due sonetti e tre Canzoni, recital di Francesco Salamina”.
Un concerto per voce recitante e arpa su un tema originale e inconsueto: la Canzone petrarchesca. Questa subisce una “liberazione” nell’Ottocento ad opera di Giacomo Leopardi, tanto che il nuovo genere assume il nome di canzone libera o leopardiana.
La voce recitante, che declamerà le liriche di questi grandi autori, sarà quella di Francesco Salamina, che ama definirsi “poeta recitante”. I testi recitati seguiranno un itinerario temporale e d’autore: dal 1343 (anno in cui è stata scritta la celebre “Chiare, fresche e dolci acque”) si arriva al 1820 (anno di componimento della toccante “La Sera del dì di festa”). A completare il quadro, un ulteriore allentamento del metro della Canzone, già in parte liberata da Leopardi, attraverso il componimento “La Luna e il mare” scritta nel 2016 da Francesco Salamina.
Accompagnerà la recitazione il suono morbido e soave dell’arpa, suonata dal maestro Jacub Rizman. L’introduzione e i commenti saranno a cura di Mariagrazia Lamonaca, giornalista di BitontoLive. L’evento è a cura dell’Associazione “Cenacolo dei Poeti” e rientra nel programma di “Bitonto Cortili Aperti” 2018. Ingresso libero.